Grazie ad un impianto fotovoltaico e ad un sistema di accumulo, è possibile accumulare energia autoprodotta e utilizzarla quando serve.

Il miglior inverter che riteniamo possa essere associato ad un impianto fotovoltaico e ed un sistema di accumulo è un inverter ibrido in grado di garantire un utilizzo semplice ed ottimale dell’impianto fotovoltaico e della batteria. Le modalità di installazione di un inverter ibrido possono essere davvero molteplici e può essere installato sia su un impianto fotovoltaico con un sistema di accumulo, sia su un impianto senza batteria, dove ovviamente la batteria può essere installata anche in un secondo momento.

Un inverter fotovoltaico tradizionale è un sistema in grado di convertire la corrente continua (CC o DC) prodotta da un impianto fotovoltaico in corrente alternata (CA o AC). Inoltre, un inverter è in grado di gestire anche il flusso di energia tra impianto, utenze e rete.

Il vantaggio di avere un inverter ibrido è quello di avere un inverter fotovoltaico a tutti gli effetti, capace di convertire la corrente continua in corrente alternata, ma con una potenza in più grazie alla capacità di gestione e coordinamento dei flussi di energia elettrica provenienti dall’impianto FV, dalla batteria e dalla rete.

Grazie alla sofisticata tecnologia di cui un inverter ibrido dispone è possibile decidere in modo automatico se inviare l’elettricità direttamente all’utenza per il consumo immediato oppure se accumularla nella batteria o rilasciarla in rete, quando la batteria è completamente carica e viceversa, può analizzare anche la batteria e deciderne il corretto utilizzo.

I vantaggi di possedere un inverter ibrido non sono però soltanto questi: grazie alla loro versatilità, scegliendo specifici inverter ibridi è possibile gestire in maniera combinata, anche l’energia generata da più fonti (fotovoltaico, eolico etc) e inverter ibridi che funzionano anche come EPS cioè per fornire energia verso carichi prioritari anche in caso di assenza di corrente dalla rete (black-out).

Come funziona un inverter ibrido

In normali condizioni, il flusso di energia prodotta da un impianto fotovoltaico, segue determinate regole:

  • Nelle ore del mattino un inverter ibrido convoglia l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico direttamente al consumo per le normali utenze e l’energia prodotta in eccesso , viene convogliata nei sistemi di accumulo, se presente.
  • Man mano che la giornata avanza, il sistema di accumulo si carica completamente e non potendo creare ulteriori utilizzi o accumuli, l’energia in eccesso viene immessa in rete e venduta al gestore di rete in regime di scambio sul posto.
  • Nelle ore serali la normale produzione di energia dell’impianto fotovoltaico cessa e l’inverter ibrido attiva la batteria, che riceve l’istruzione di alimentare gli impianti e i macchinari dell’azienda per i suoi fabbisogni.

Se accade però che l’energia accumulata nella batteria fosse termina completamente, allora l’inverter ibrido si aggancia automaticamente alla rete elettrica nazionale prelevando ciò di cui gli impianti necessitano per funzionare.

 

I vantaggi di un inverter ibrido

Comprendendo il funzionamento di un inverter ibrido è facile comprenderne anche i vantaggi che ne conseguono da una tale scelta che ci piace riassumere nei seguenti punti:

  • Controllo completo dell’impianto fotovoltaico e del sistema di accumulo con un’unica interfaccia utente.
  • Gestione coordinata della produzione, dell’immissione in rete e dell’utilizzo della batteria
  • Flessibilità e personalizzazione alle esigenze dell’utente, grazie a software e app di gestione e monitoraggio remoto, anche wi-fi
  • Massimizzazione dell’autoconsumo
  • Predisposizione dell’impianto fotovoltaico per aggiunta successiva delle batterie d’accumulo
  • Possibilità di funzionamento come EPS (anti black-out) su alcuni modelli.
  • Riduzione degli ingombri e risparmio di spazio
  • Risparmio economico per l’acquisto di un unico dispositivo

 

Inverter ibridi: marche e modelli

Ormai gli inverter ibridi sono così apprezzati che gran parte dei produttori di inverter ha deciso di proporre la propria linea di prodotti ibridi, anche a seguito della crescita di installazioni di impianti fotovoltaici degli ultimi anni.

SunCity propone un’ampia scelta di modelli di inverter ibridi delle migliori marche a prezzi vantaggiosi.