Con l’aumento dei consumi elettrici la sola installazione di un impianto fotovoltaico non è più sufficiente, inoltre la crescente necessità di rendersi più autonomi dalla rete elettrica, si è venuta a creare l’esigenza di accumulare l’energia auto-prodotta.

Se avete un impianto fotovoltaico, con i sistemi di accumulo di energia potete accumulare l’energia prodotta e riutilizzarla nei momenti in cui il vostro impianto fotovoltaico non sta producendo energia, ad esempio la notte.

I sistemi di accumulo permettono quindi di risolvere uno dei più grandi problemi che accomuna chi possiede un impianto fotovoltaico ovvero quella discontinuità di produzione di energia permettendo di diventare autosufficienti dal punto di vista energetico.

Esistono diverse tipologie di sistemi di accumulo, con o senza inverter e possono essere integrati anche ad impianti già esistenti. Ma come funzionano esattamente i sistemi di accumulo fotovoltaico?

Una tecnologia apparentemente semplice che prevede, in caso di esubero di produzione di energia, di accumulare l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico in apposite batterie e, come accennato poc’anzi, quando nelle ore serali o notturne non c’è più produzione di energia, allora l’accumulatore la rilascia nella rete elettrica.

In media, gli accumulatori di energia elettrica per il fotovoltaico permettono, in circostanze di corretto funzionamento, di coprire circa il 75% dell’autoconsumo di una famiglia. Per conoscere i prezzi o per richiedere un preventivo dei costi, utilizzare l’apposito modulo presente nelle singole schede tecniche.

I sistemi di accumulo distribuiti da SunCity Technologies sono prodotti garantiti e testati da team di ingegneri. I nostri esperti specializzati, e sempre disponibili, sapranno fornirvi il giusto supporto valutando con voi migliore soluzione per ogni vostra esigenza.

Vuoi ricevere maggiori dettagli sui sistemi di accumulo?

Scarica la nostra guida approfondita: Guida ai sistemi di accumulo